Contenuto Principale
Le De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine) di Graffignana PDF Stampa E-mail
Giovedì 10 Ottobre 2013 15:54

alt

La De.C.O. non è un marchio di qualità, ma una vera e propria carta d'identità del prodotto che lo lega al suo luogo storico di origine.

Si tratta, infatti, di un certificato contrassegnato dal sindaco, il primo cittadino, che determina il luogo di “nascita” e di “crescita” del prodotto.

 

L'ideatore della Denominazione Comunale è stato Luigi Veronelli (1926-2004), enologo, cuoco, gastronomo e scrittore italiano. Da sempre ricordato come una delle figure più importanti nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano."Riprendiamo a vivere, senza violenza alcuna, con la sola accettazione di concetti elementari e proprio per ciò indiscutibili. L'uomo ha solo dalla terra ciascuna delle reali possibilità. Averne rispetto chiederle di darci l'acqua e il pane, l'olio d'oliva e il vino, quant'altro è necessario per una vita serena, è l'unica via."

Ad oggi i prodotti della cucina graffignanina certificati come De.C.O. Sono: “la torta Vittorina” e “I Runchi”.

La torta Vittorina è caratterizata da una base di pasta frolla con copertura di composta o passata di uva fresca a bacca rossa o bianca, privata dei vinaccioli, e di zucchero, decorata in superficie con acini interi o frazionati di uva rossa o bianca prodotta prevalentemente nel Colle di San Colombano.

La composta o passata d’uva e l’uva di superficie costituiscono gli ingredienti caratterizzanti della torta.

Ogni acino di uva contiene sulla buccia e all'interno della polpa, una minifarmacia. Disseta e purifica, ma al tempo stesso dona anche molta energia.

Un grappolo di un paio di etti, infatti, fornisce circa 31g di zuccheri, l'equivalente in 300 g di mele!

L’uva è inoltre una miniera di sali minerali, quali zinco , potassio, ferro e calcio.

Da sottolineare la presenza, nella buccia dell’uva rossa, di una sostanza molto preziosa, il resveratrolo, un potente antiossidante capace di migliorare la risposta immunitaria e di contrastare i processi d’invecchiamento cellulare.

I Runchi, invece, sono biscotti a base di farina di castagne, di sfarinati di frumento, burro e di zucchero.

Le castagne sono un frutto spontaneo ampiamente presente nel territorio comunale. La farina di castagne rappresenta l’ingrediente caratterizzante di questi biscotti.

La castagna è un alimento dalle caratteristiche nutrizionali molto particolari: ricca sia di carboidrati che di fibre, vitamine e sali minerali, gode di un alta digeribilità, meglio se lessata invece che arrostita.

Purtroppo, però, la cottura altera l’equilibrio dei suoi componenti fondamentali: gli amidi, infatti, sono trasformati in zuccheri e finiscono per alzare troppo l’indice glicemico del sangue.

Le calorie in 100 grammi di castagne arrosto sono 245, contro le 131 calorie in 100 g di castagne lesse. Una notevole differenza!!

Entrambi questi dolci non sono propriamente dietetici, come si può facilmente intuire, ma come ogni tipo di dolce possono essere inseriti all'interno di un'alimentazione varia ed equilibrata specialmente se associata ad attività fisica regolare.

Non si può rinunciare ad un dolce alla settimana, anche in regime dietetico, come regalo per gli sforzi fatti e gli obiettivi settimanali raggiunti!

Quindi ci vediamo alla Sagra della Vittorina per degustare insieme la torta Vittorina e I Runchi.

Vi aspettiamo!

Roveda Valentina

Foto da http://www.coloridellavita.com/ricette-vegetariane-vegane.cfm?tid=7